JOINFRUIT FRESH: IN ARRIVO LA PARTNERSHIP CON LA GRANDA

Sergio Capaldo

Dal 15 luglio, Joinfruit Fresh, il primo progetto italiano di filiera corta “agricoltore – consumatore” attraverso l’utilizzo di smart locker refrigerati di ultima generazione, si arricchisce di un partner d’eccezione, La Granda Srl, leader nella valorizzazione della Razza Piemontese (Presidio Slow Food).

L’OP Joinfruit di Verzuolo (CN) ha lanciato a Cuneo dallo scorso ottobre 2021, il progetto JOINFRUIT FRESH, ovvero un canale di vendita all’avanguardia che coniuga innovazione tecnologica, sostenibilità e tranquillità del consumatore, perché offre l’opportunità di acquistare direttamente dagli agricoltori frutta, verdura e prodotti del territorio di qualità e freschissimi, confezionati in packaging rigorosamente riciclabili al momento dell’ordine e consegnati allo Smart Locker refrigerato senza passaggi intermedi.

Dal mese di luglio, alla già presente offerta dell’OP Joinfruit (che include eccellenze produttive locali e nazionali di stagione, come la Mela Rossa Cuneo IGP, ciliegie, lamponi e mirtilli del cuneese, i Limoni di Rocca Imperiale IGP e i succhi di frutta di stagione spremuti a freddo al 100%), si aggiunge un’attenta selezione dei migliori prodotti tra carne (Fassona Piemontese), salumi tradizionali e gastronomia pronta de La Granda, azienda che dal 2004 ha dato vita a un progetto di rilancio della Razza Bovina Piemontese, Presidio Slow Food, e di rivalorizzazione del consumo di carne di qualità. Sotto l’attenta regia di Sergio Capaldo (da sempre Responsabile Zootecnico Nazionale per Slow Food e Responsabile qualità carni del gruppo Eataly), La Granda ha creato un nuovo modo di produrre carne, che riporta l’uomo, l’animale e la natura al centro della filiera alimentare, restituendo valore sociale ed economico al ruolo del contadino/allevatore, dando all’animale la possibilità di crescere in modo naturale e sano e alla natura la possibilità di autoregolarsi, autoproteggersi sopra e sotto il livello del suolo, il tutto a beneficio del consumatore di carne.

“Sin dai primi passi di questa iniziativa – dichiara Bruno Sacchi, Direttore di Joinfruit – abbiamo sempre immaginato di poter allargare il paniere di offerta del nostro locker con prodotti di eccellenza di altre filiere del territorio: la sinergia con La Granda ci offre l’opportunità di concretizzare questo desiderio rispettando il nostro impegno nel fornire ai consumatori una modalità di acquisto che coniughi l’innovazione con l’attenzione alla sostenibilità.”

Fruire dell’offerta di JOINFRUIT FRESH è semplice: il consumatore non deve fare altro che prenotare i prodotti desiderati mediante un portale di e-commerce (shop.joinfruit.com) scegliendo la data di consegna. Quando l’ordine è stato inserito nel locker, il destinatario lo può ritirare in autonomia presso il punto vendita di Via Bonelli 9 a Cuneo – entro 24 ore – usando un QR code che riceverà sulla webapp.

“Dal forcone alla forchetta, dal produttore al consumatore nel rispetto della materia prima, della salute, dell’ambiente e della biodiversità, e nell’impegno di supportare economicamente e valorizzare le piccole realtà produttive virtuose di cui l’Italia è ricca”, conclude Sergio Capaldo. “Grazie alla lungimiranza di Joinfruit e alla qualità dei loro prodotti, La Granda crede fermamente in questa nuova collaborazione che si basa sugli stessi valori.”

Foto di Davide Dutto©

Condividi il post: